Esperti in diritto sanitario - Diritti del Lavoro Pubblico

La pubblica amministrazione ed i contratti di lavoro flessibili

Autore: Nicola Gasparro
Editore: Cacucci, Bari, 2006.

La presente trattazione evidenzia l’aspetto secondo il quale nessuna attività come il “lavoro” subisce costantemente modificazioni ed adeguamenti alla realtà circostante, tanto che spesso gli interventi del legislatore finiscono per “seguire”, anziché “precedere” la regolamentazione di fenomeni già in essere
Su tali limiti si è tentato di contestualizzare il fenomeno già in essere. Su tali limiti si è tentato di contestualizzare il fenomeno del “lavoro flessibile”, cercando altresì, di attribuire alle diverse fattispecie giuridiche una certezza di vedute e, l’applicabilità dei singoli istituti alla Pubblica Amministrazione.

La presente trattazione evidenzia l’aspetto secondo il quale nessuna attività come il “lavoro” subisce costantemente modificazioni ed adeguamenti alla realtà circostante, tanto che spesso gli interventi del legislatore finiscono per “seguire”, anziché “precedere” la regolamentazione di fenomeni già in essere
Su tali limiti si è tentato di contestualizzare il fenomeno già in essere. Su tali limiti si è tentato di contestualizzare il fenomeno del “lavoro flessibile”, cercando altresì, di attribuire alle diverse fattispecie giuridiche una certezza di vedute e, l’applicabilità dei singoli istituti alla Pubblica Amministrazione.

La presente trattazione evidenzia l’aspetto secondo il quale nessuna attività come il “lavoro” subisce costantemente modificazioni ed adeguamenti alla realtà circostante, tanto che spesso gli interventi del legislatore finiscono per “seguire”, anziché “precedere” la regolamentazione di fenomeni già in essere
Su tali limiti si è tentato di contestualizzare il fenomeno già in essere. Su tali limiti si è tentato di contestualizzare il fenomeno del “lavoro flessibile”, cercando altresì, di attribuire alle diverse fattispecie giuridiche una certezza di vedute e, l’applicabilità dei singoli istituti alla Pubblica Amministrazione.

La presente trattazione evidenzia l’aspetto secondo il quale nessuna attività come il “lavoro” subisce costantemente modificazioni ed adeguamenti alla realtà circostante, tanto che spesso gli interventi del legislatore finiscono per “seguire”, anziché “precedere” la regolamentazione di fenomeni già in essere
Su tali limiti si è tentato di contestualizzare il fenomeno già in essere. Su tali limiti si è tentato di contestualizzare il fenomeno del “lavoro flessibile”, cercando altresì, di attribuire alle diverse fattispecie giuridiche una certezza di vedute e, l’applicabilità dei singoli istituti alla Pubblica Amministrazione.